Esplora il corso

Qui trovi una veloce panoramica del corso

Accesso

Dall'a.a. 2022/2023 il corso di studio avrà attivo solo il secondo e terzo anno di corso.

Per essere ammessi occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
Verrà effettuata una accurata verifica delle conoscenze e abilità relative alla lingua italiana e al ragionamento logico-matematico al fine di vagliare eventuali lacune nella preparazione iniziale degli studenti/esse in ingresso. Nel caso la verifica non sia positiva saranno assegnati precisi obblighi formativi aggiuntivi da soddisfare entro il primo anno di corso. Il possesso delle conoscenze verrà valutato mediante opportuni test di verifica scritti. In caso di verifica non positiva, lo studente/essa dovrà obbligatoriamente frequentare corsi di recupero, organizzati dal Corso di studio, allo scopo di sanare le carenze formative iniziali evidenziate.

Il Corso di Studio di Scienze filosofiche e dell'educazione è triennale, per l'a.a. 2021/2022 è a numero programmato locale ad esaurimento posti.
L’immatricolazione al corso è subordinata all’ordine di presentazione della domanda online e al pagamento della tassa di iscrizione come indicato nelle Linee guida per l'immatricolazione al corso. I posti disponibili sono 550.

Durata

La durata normale del corso di studio è di tre anni.

Il titolo si consegue dopo il superamento di tutte le attività previste dal piano degli studi e l’acquisizione di 180 crediti.

Cosa imparerai

Percorso comune

Il corso di laurea triennale in Scienze filosofiche e dell'educazione offre un percorso formativo integrato nelle scienze umane, finalizzato al conseguimento della laurea in Scienze dell'educazione (L-19) o a quella in Filosofia (L-5). Gli studenti e le studentesse acquisiscono una preparazione di base nelle scienze filosofiche, storiche, pedagogiche, psicologiche e sociologiche che consente loro di sviluppare attitudini critiche e relazionali utili a inserirsi con competenza e flessibilità in ambiti lavorativi quali i mezzi di informazione e comunicazione, e le attività di educazione e formazione. Al contempo, gli studenti/esse hanno la possibilità di caratterizzare il loro percorso formativo al fine di acquisire un profilo professionale specifico o di proseguire la loro preparazione universitaria.

La parte comune dei due corsi permette ai laureati in Filosofia di avere una formazione di base anche nel campo psico-pedagogico, mentre i laureati in Scienze dell'Educazione ottengono una formazione di base in campo filosofico (in particolare morale ed estetico). 12 crediti liberi a scelta dello studente/essa permettono una personalizzazione del corso intorno a specifici interessi formativi.

Particolare attenzione è posta al programma formativo preparatorio del tirocinio (con una ricca offerta di laboratori pratici e seminari metodologici) e all'esperienza di tirocinio che si svolge (per Scienze dell'Educazione) all'interno di progetti preventivamente concordati tra l'Università e gli Enti convenzionati operanti nel settore dei servizi sociali ed educativi.

In molti casi, l'esperienza di tirocinio è propedeutica all'inserimento lavorativo dopo la laurea. Anche i laureati in Filosofia svolgono un tirocinio (sebbene di durata inferiore) presso Enti culturali e formativi convenzionati.

In entrambi i casi (L-5, L-19) la laurea triennale consente l'accesso a percorsi di laurea magistrale e a master di primo livello.

Chi si laurea in Scienze dell'Educazione

In particolare, i laureati in Scienze dell'Educazione sviluppano competenze socio-educative e psico-pedagogiche per progettare, realizzare e valutare interventi socio-educativi, preventivi, riabilitativi e di supporto psico-pedagogico agli individui, ai gruppi e alla comunità, dall'infanzia all'età senile.  Essi potranno accedere alla professione di educatori dei servizi per l'infanzia nell'ambito delle differenti tipologie di servizi pubblici, privati e del terzo settore operanti nell'ambito dell'educazione e della formazione dei bambini dalla nascita ai 3 anni In particolare, nei servizi educativi e socio-ricreativi per l'infanzia, nei servizi di sostegno alla genitorialità offerti dai diversi modelli organizzativi presenti sul territorio (nidi d'infanzia e micronidi, sezioni primavera), nei servizi integrativi al nido e alla scuola dell'infanzia (tra cui i servizi educativi in contesto domiciliare), nelle ludoteche, nei centri gioco, nei centri lettura.

I laureati potranno inoltre accedere alla professione di educatore nell'ambito delle differenti tipologie di servizi pubblici, privati e del terzo settore (cooperative), che gestiscono e/o erogano servizi sociali e socio-sanitari residenziali, domiciliari e territoriali, con l’obiettivo di promuovere processi e pratiche di prevenzione, educazione e recupero che riguardano le famiglie, i minori, gli anziani, e quelle categorie che oggi definiamo fragili (portatori di disabilità, detenuti, stranieri, nomadi, persone che soffrono di dipendenze patologiche).

In particolare, l’educatore sociale viene impiegato nei servizi educativi per la prevenzione o per la riduzione del disagio; per la tutela e la promozione del benessere degli adolescenti; per l'inclusione e la prevenzione del disagio in contesti socio-territoriali svantaggiati; per favorire l'inclusione di gruppi e/o minoranze; nei servizi culturali, ricreativi, sportivi, artistico-espressivi (centri di aggregazione giovanile, biblioteche, mediateche, ludoteche, musei), nei servizi di educazione ambientale (parchi, eco-musei, agenzie per l'ambiente).

Chi si laurea in Filosofia

I laureati nel settore filosofico (classe L-5) acquisiscono metodi e strumenti storico-critici per l'analisi dei linguaggi, dei problemi e dei testi, utili nel campo della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Essi potranno accedere alla professione di operatore culturale sia presso enti territoriali e pubblica amministrazione, sia presso aziende pubbliche e private, fondazioni, musei, biblioteche, archivi e soprintendenze con l’obiettivo di organizzare, promuovere efficacemente e coordinare attività e progetti culturali. 


Visita la sezione dedicata Cosa imparerai

Percorso

Il corso prevede la possibilità di scegliere di laurearsi nella classe:

  • L-5 Filosofia 
  • L-19 Scienze dell'educazione e della formazione, con possibilità di scegliere il percorso Educatore infanzia oppure Educatore sociale.

Trovi maggiori informazioni nella Descrizione del percorso di formazione

Normativa di riferimento L-19 Scienze dell'educazione e della formazione

Modalità didattica

Il corso di studio sviluppa la sua didattica in presenza.

Il corso non prevede l'obbligo di frequenza.

Studio all'estero

Se stai cercando informazioni su erasmus e tirocini all'estero, puoi consultare la pagina di Unife sull'Internazionalizzazione

Sbocchi professionali

Il Corso di Studio persegue un piano formativo coerente con il profilo di alcune figure professionali di riferimento identificate nelle categoria ISTAT della classificazione delle professioni ai punti:

  1. Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali - (3.4.1.2.1)
  2. Tecnici delle biblioteche - (3.4.4.2.2)
  3. Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale - (3.4.5.2.0)

Per maggiori dettagli vedi la sezione verso il mondo del lavoro

Sedi e logistica

Il corso afferisce al Dipartimento di Studi Umanistici, Via Paradiso, 12 - 44121 Ferrara

Servizi di tutorato

Il Tutorato Didattico è a disposizione degli studenti per supportarli in specifici ambiti dove possono verificarsi delle esigenze o difficoltà. Viene svolto da studenti senior e prevede interventi - soprattutto di carattere didattico - utili a fronteggiare disagi specifici che lo studente incontra rispetto a determinati insegnamenti o laboratori del corso di laurea prescelto. Gli interventi consistono in lezioni integrative, nel caso degli insegnamenti, e in affiancamenti nel caso dei laboratori.

Alla pagina del portale trovi l'elenco dei tutor e delle relative classroom create per l'attività di supporto

Servizi per studentesse e studenti con Disabilità/DSA

Dall'orientamento sino al mondo del lavoro, Unife mette a disposizione servizi dedicati a studentesse e studenti con disabilità o DSA.