Campagne di scavo

Se il tuo tirocinio si svolge sugli scavi le modalità di attivazione sono diverse.

Corso sulla sicurezza

Potrai accedere alle attività di tirocinio in cantiere di scavo archeologico soltanto dopo aver maturato la frequenza obbligatoria al corso di “Formazione sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del d.lgs.81/2008 e s.m.i.”, per l'acquisizione del relativo attestato di avvenuta formazione in materia di sicurezza sul lavoro, rischio medio (12 ore).

Tutte le informazioni sono reperibili sul portale di Ateneo, al seguente indirizzo:
http://www.unife.it/it/x-te/diritti/sicurezza/corsi-di-laurea/1152-quaternario-preistoria-e-archeologia-lm

Per poter ottenere l'attestato, è necessario superare un test a risposta multipla, con le stesse modalità e nelle medesime date riservate agli studenti di Quaternario, preistoria ed archeologia.

Sarà necessario contattare la docente, tramite mail: elena.bellettini@unife.it per concordare la partecipazione ai test

L'attività non è prevista nel libretto, il superamento del test non consente di maturare CFU e non è prevista alcuna votazione.

​Per fare l'esame è necessario contattare la docente, tramite mail: elena.bellettini@unife.it - precisando il corso a cui sei iscritto.​

Il docente che autorizzerà la partecipazione ad attività di scavo è tenuto verificare il conseguimento della certificazione di avvenuta formazione.

Certificazioni pregresse:

la politica di Ateneo rispetto ai riconoscimenti dei certificati in materia di sicurezza sul lavoro, è la seguente:
vengono accettati solamente certificati attestanti formazione rischio alto, a prescindere dalla valutazione del rischio del corso di laurea frequentato.
Tutte le istruzioni al seguente indirizzo: http://www.unife.it/it/x-te/diritti/sicurezza

Integrazione alla formazione ed eventuale esonero dal corso di sicurezza

Integrazione della formazione con seminari in presenza,  per ottenere attestati rischio medio e/o altro

Qualora le attività di laboratorio, tirocinio, stage, cantiere archeologico necessitino di un innalzamento del valore della formazione, in riferimento alla valutazione dei rischi, sarà necessario frequentare seminari integrativi. Tutte le info relative a date, orari, programmi e docenti saranno reperibili sul portale all'indirizzo:

http://www.unife.it/it/x-te/diritti/sicurezza/corsi-di-laurea/1152-quaternario-preistoria-e-archeologia-lm

Saranno inviate tramite email le informazioni utili per provvedere alle iscrizioni prima dell'inizio dei seminari.

Eventuale esonero dal corso di sicurezza

Solamente in questi casi:

  1. Se si possiede una certificazione alto rischio (16 ore) i di livello superiore (ad esempio ASPP/RSPP);
  2. Se si ha già svolto il corso di sicurezza in un altro Corso Unife

La richiesta di esonero va in ogni caso inoltrata tramite il seguente MODULO

Contatti

Per assistenza compilare il seguente MODULO

Il docente che verbalizzerà il conseguimento dell'idoneità è la dott.ssa Elena Bellettini

Sedi dei cantieri di scavo archeologico

Vuoi saperne di più sulle sedi ed i cantieri delle singole campagne di scavo?

visita il sito dedicato

Assicurazione studenti

Tutte le attività svolte all'esterno di Unife devono essere preventivamente autorizzate dal Coordinatore del Corso di studio, prof. Alfredo Mario Morelli

Come devo fare se partecipo a campagne di scavo organizzate da un docente del mio corso?

Se lo scavo è organizzato da un docente del tuo corso: è il docente che deve  compilare un modulo con la richiesta di autorizzazione e inviarlo al Coordinatore del corso: prof. Alfredo Mario Morelli  che la invierà alla segreteria di Dipartimento affinché l'autorizzazione si​a​ protocollata).

Nel modulo saranno indicati tutti i nominativi degli studenti che hanno confermato la loro partecipazione allo scavo direttamente al docente che l’ha organizzato.

Una volta completato lo scavo, riceverai una dichiarazione con l'indicazione delle ore di lavoro svolto, il periodo (data di inizio e di fine) e una valutazione dell'attività svolta.

Importante: devi compilare e firmare una Autocertificazione, in duplice copia, una per te (da conservare) ed una da consegnare al docente che organizza lo scavo.

Come devo fare se partecipo a campagne di scavo organizzate da altri docenti (non del mio corso), da altri Atenei o da Enti, Sovrintendenze, ecc, anche all'estero?

Per la copertura assicurativa è necessario compilare il "Modulo per le attività di scavo"

Il modulo -  compilato -  deve essere firmato da chi organizza lo scavo e dal tutor universitario (prof. Matteo Provasi ).

Prima di iniziare le attività, il modulo - già interamente compilato e con le due firme ( quella di chi organizza lo scavo e quella del tutor universitario), deve essere trasmesso al Coordinatore del corso (prof. Alfredo Mario Morelli) per l'autorizzazione (che la invierà alla segreteria di Dipartimento affinché l'autorizzazione si​a​ protocollata).

Importante: devi consegnare a chi organizza lo scavo l'Autocertificazione.

Una volta completato lo scavo, riceverai una dichiarazione su carta intestata di chi ha organizzato lo scavo, con l'indicazione delle ore di lavoro svolto, il periodo (data di inizio e di fine) e una valutazione dell'attività svolta.

Quanti crediti vengono riconosciuti?

Per le attività di scavo sarà riconosciuto un credito ogni 25 ore di attività pratica sulla base dell’attestato di partecipazione in cui dovranno essere indicate le ore di lavoro, il periodo (data di inizio e di fine) e una valutazione dell'attività svolta

Attestato di partecipazione

La redazione dell'attestato di partecipazione è a cura del responsabile dello scavo e deve indicare le ore di lavoro svolto, il periodo (data di inizio e di fine) e una valutazione dell'attività svolta

Per la verbalizzazione

E' necessario prendere un appuntamento con il prof. Matteo Provasi (referente dei tirocini del tuo corso).

La verbalizzazione potrà avvenire solo a completamento dei 12 crediti del Tirocinio e il voto unico finale sarà la media dei vari voti ottenuti in caso di frammentazione dei crediti F (di tirocinio).