Esplora il corso

Qui trovi una veloce panoramica del corso

Accesso

    Corso ad accesso libero: non è previsto un test di ammissione ma la verifica del possesso dei requisiti curriculari e di adeguatezza della preparazione

    Durata

    La durata normale del corso di studio è di 2 anni.

    Il titolo si consegue dopo il superamento di tutte le attività previste dal piano degli studi e l’acquisizione di 120 crediti.

    Cosa imparerai

    La formazione verrà impartita nelle seguenti aree tematiche di interesse per le aziende del territorio, nazionali e internazionali:

    • Progettazione, in cui vengono fornite conoscenze e competenze nei campi della progettazione avanzata e del project management, nei settori della progettazione funzionale, strutturale, termofluidodinamica e nell'applicazione dei materiali innovativi;
    • Energetica e termotecnica, in cui vengono fornite conoscenze e competenze nei campi dell'analisi, della progettazione, della gestione e del controllo dei sistemi energetici, propulsivi e oleodinamici, degli impianti termotecnici e dei dispositivi di scambio termico e delle macchine a fluido;
    • Materiali, in cui vengono fornite conoscenze e competenze su microstruttura e proprietà meccaniche di leghe metalliche, di materiali polimerici e compositi e su fenomeni e meccanismi di corrosione, di degrado e sulle metodiche di protezione;
    • Tecnologica-gestionale, in cui vengono fornite conoscenze e competenze nei campi dell'economia e gestione aziendale, della pianificazione, organizzazione, gestione e ottimizzazione dei processi produttivi, dei cicli di lavorazione, della manutenzione e della sicurezza aziendale nell'industria;
    • Vibro-acustica, robotica e automazione, in cui vengono fornite conoscenze e competenze nei campi dell'analisi del comportamento dinamico, del controllo delle vibrazioni e del rumore, della robotica, dei sistemi automatici di controllo e diagnostica dei sistemi industriali, energetici e propulsivi.

    Visita la sezione dedicata Cosa imparerai

    Percorso

    Il Corso di Studio prevede 5 Aree di specializzazione:

    1. Progettazione Industriale e del Veicolo
    2. Ingegneria Gestionale
    3. Ingegneria Energetica
    4. Ingegneria dei Materiali
    5. Industria 4.0

    Trovi maggiori informazioni nella Descrizione del percorso di formazione

    Modalità didattica

    In presenza

    Doppio titolo

    Il doppio titolo è un programma integrato di studio attivato a seguito di una convenzione fra l’Ateneo di Ferrara e una Università straniera.
    Sono attivi i seguenti programmi che rilasciano un Doppio Titolo:

    • Aix-Marseille Universitè
    • ECAM Lyon
    • ECAM Strasbourg-Europe

    Gli studenti ammessi al programma, iscritti al II anno di corso della Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica, compiono due “semestri” accademici del percorso di studio integrato presso l’Università partner e ottengono alla fine del percorso sia il titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica che quello rilasciato dall’Università partner.

    I crediti corrispondenti al primo anno di corso della Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica devono essere acquisiti presso l’Università degli studi di Ferrara.

    Tutte le informazioni relative ai percorsi sono disponibili alla pagina: https://de.unife.it/it/internazionalizzazione/doppio-titolo

    Per tutti i dettagli vedi la pagina di approfondimento Doppio titolo

    Studio all'estero

    Sbocchi professionali

    Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT):

    • Ingegneri meccanici - (2.2.1.1.1)
    • Ingegneri metallurgici - (2.2.1.2.1)
    • Ingegneri dei materiali - (2.2.1.5.2)
    • Ingegneri industriali e gestionali - (2.2.1.7.0)

    Ingegneri meccanici

    Funzione in un contesto di lavoro:

    Ruolo di responsabilità nel condurre ricerche ovvero nell’applicare le conoscenze esistenti nel campo della meccanica per progettare, controllare funzionalmente, produrre e manutenere strumenti, componenti meccanici, motori, macchine, impianti ed altre attrezzature meccaniche.

    Competenze associate alla funzione:

    Conoscenza approfondita degli aspetti teorico-scientifici che riguardano (1) la progettazione e la gestione di componenti meccanici, macchine, meccanismi e sistemi anche di nuova concezione, (2) le tecnologie meccaniche tradizionali ed innovative e (3) i processi industriali (4) lo studio delle vibrazioni.

    Sbocchi professionali:

    Innovazione e sviluppo della produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di sistemi complessi, sia nella libera professione sia nelle imprese manifatturiere o di servizi sia nelle amministrazioni pubbliche.

    Ingegneri metallurgici

    Funzione in un contesto di lavoro:

    Tecnico che partecipa con ruoli di media responsabilità all'applicazione delle conoscenze esistenti nel campo dell’utilizzo e della produzione di leghe metalliche; tecnico di supporto con responsabilità intermedie nell'applicazione delle conoscenze sui processi e sulle caratteristiche tecnologiche di materiali metallici tradizionali.

    Competenze associate alla funzione:

    Conoscenze di base in campo tecnico-scientifico; conoscenze di base nel campo dell’ingegneria industriale; conoscenza delle norme che riguardano i materiali; conoscenza dei processi metallurgici e per la produzione di semilavorati.

    Sbocchi professionali:

    Aziende per la produzione, trasformazione e lavorazione dei materiali per applicazioni in vari campi; imprese manifatturiere in generale con compiti di approvvigionamento e gestione dei materiali; tecnico di supporto in laboratori industriali e centri di ricerca e sviluppo di aziende ed enti pubblici e privati.

    Ingegneri dei materiali

    Funzione in un contesto di lavoro:
    Ruolo di responsabilità nella conduzione di ricerche ovvero nell’applicazione delle conoscenze esistenti nel campo della ricerca e della produzione di nuovi materiali; ruolo di responsabilità nell’applicazione di materiali anche non convenzionali e processi innovativi per la progettazione di componenti meccanici.
    Competenze associate alla funzione:
    Conoscenza approfondita degli aspetti teorico-scientifici che riguardano (1) la produzione di materiali/semilavorati tradizionali ed innovativi, (2) le tecniche per la caratterizzazione dei materiali e/o l’identificazione di difetti in essi contenuti e (3) la gestione/pianificazione dei processi produttivi che riguardano materiali non convenzionali (4) la progettazione di componenti meccanici con materiali innovativi.
    Sbocchi professionali:
    Aziende per la produzione e trasformazione dei materiali metallici, polimerici e compositi per applicazioni nei campi meccanico, chimico, dell'energia, dell'edilizia, dei trasporti, biomedico, ambientale e dei beni culturali; ricercatore in laboratori industriali e centri di ricerca e sviluppo di aziende ed enti pubblici e privati.

    Ingegneri industriali e gestionali

    Funzione in un contesto di lavoro:

    Ruolo di responsabilità nell’applicare le conoscenze esistenti in materia di progettazione e valutazione di sistemi integrati per la gestione dei processi di produzione, ivi compresi il lavoro umano, i controlli di qualità, la logistica industriale, l’analisi dei costi e il coordinamento della produzione.

    Competenze associate alla funzione:

    Conoscenza approfondita degli aspetti teorico-scientifici che riguardano (1) la pianificazione e la gestione di sistemi, processi industriali e servizi complessi tradizionali e/o innovativi, (2) gli impianti per la conversione dell’energia, (3) l'organizzazione aziendale, (4) i sistemi di produzione e la gestione della sicurezza delle macchine.

    Sbocchi professionali:

    Industrie meccaniche ed elettromeccaniche, aziende ed enti per la produzione e la conversione dell'energia, imprese impiantistiche, industrie per l'automazione e la robotica, imprese manifatturiere in generale.

    Sedi e logistica

    Il corso afferisce al Dipartimento Ingegneria

    Servizi per studentesse e studenti con Disabilità/DSA

    Dall'orientamento sino al mondo del lavoro, Unife mette a disposizione servizi dedicati a studentesse e studenti con disabilità o DSA.