OFA

Qui trovi tutte le informazioni sugli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) e il Test TOLC-E

Cos'è il test TOLC-E

In concomitanza con l’immatricolazione al corso di laurea, è previsto il sostenimento del TOLC-E - non obbligatorio - per la verifica delle conoscenze di base, che attribuirà eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA):

  • ambito matematico;
  • comprensione di un testo scientifico (ad esempio analisi di un articolo di giornale o di un testo normativo).

Il test viene erogato dal CISIA, quindi per tutte le informazioni riguardanti l’iscrizione al test si rimanda al relativo sito: http://www.cisiaonline.it

Consulta la Guida test TOLC-E a.a. 2022/23

Come è composto il test

Il TOLCE è composto da 36 quesiti suddivisi in 3 sezioni.

Le sezioni obbligatorie hanno un numero predeterminato di quesiti e ciascuna un tempo prestabilito:

  1. Logica: 13 quesiti per rispondere ai quali sono assegnati 30 minuti.
  2. Comprensione verbale: 10 quesiti relativi a 2 brani, per rispondere ai quali sono assegnati 30 minuti.
  3. Matematica: 13 quesiti per rispondere ai quali sono assegnati 30 minuti.

Il TOLC-E si completa con una sezione, facoltativa, di valutazione della conoscenza della lingua Inglese: 30 quesiti a cui rispondere complessivamente in 15 minuti.

Le sezioni di Logica (obbligatoria) e di Inglese (facoltativa) del TOLC-E non saranno valutate ai fini dell'attribuzione degli O.F.A., ma si suggerisce di svolgere con cura il TOLC-E in tutte le sue parti.

Possono sostenere il test tutti gli studenti che risultino iscritti al quarto o quinto anno delle scuole secondarie superiori o che abbiano conseguito un diploma.

A chi vengono attribuiti gli OFA

I debiti formativi ti saranno attribuiti nei seguenti casi:

  • se hai ottenuto un punteggio < 3,5/13 nella sezione di Matematica;
  • se hai ottenuto un punteggio < 4,5/10 nella sezione di Comprensione del testo;
  • nel caso in cui non abbia sostenuto il TOLC-E entro la data indicata nella "Guida test TOLC-E" (vedi paragrafo "Cos'è il test TOLC-E?").

Come assolvere l'OFA nell'a.a. 2022/23

In ambito Matematico: 

  • frequentando il corso di recupero e superando la relativa prova di accertamento.

Il corso si svolgerà in modalità on line in modalità asincrona e troverete, nella specifica classroom: xdsyobq, le lezioni registrate nelle seguenti giornate: 

  • 15 novembre 2022
  • 18 novembre 2022
  • 22 novembre 2022
  • 25 novembre 2022
  • 29 novembre 2022

e superando il relativo test finale in una di queste date:

  • 15 dicembre 2022, ore 9;
  • 20 marzo 2023, ore 9;
  • 17 luglio 2023, ore 9.

 oppure

  1. superando l'esame di Metodi matematici per l'economia;
  2. superando l'esame di Statistica.

In ambito Comprensione verbale: 

  • frequentando il corso di recupero e superando la relativa prova di accertamento.

Il corso si svolgerà in modalità on line in modalità asincrona e troverete, nella specifica classroom: lizjte2, le lezioni registrate nelle seguenti giornate: 

  • 14 novembre 2022
  • 17 novembre 2022
  • 21 novembre 2022
  • 24 novembre 2022
  • 28 novembre 2022

e superando il relativo test finale in una di queste date:

  • 13 dicembre 2022, ore 9;
  • 21 marzo 2023, ore 9;
  • 3 luglio 2023, ore 9.

oppure

  1. superando l'esame di Istituzioni di Diritto Privato;
  2. superando l'esame di Economia Aziendale;
  3. superando l'esame di Diritto pubblico ed economia.

Qual è la scadenza per l'assolvimento

Nel caso lo studente risulti con precisi obblighi formativi aggiuntivi (OFA), potrà assolverli entro la scadenza per l'iscrizione al secondo anno di corso, deliberata annualmente dagli Organi Accademici.

In caso di mancato assolvimento del/degli OFA entro tale termine, lo studente non potrà essere iscritto, per l'a.a. successivo, al secondo anno di corso; rimarrà al primo anno “ripetente”, con conseguente mancata possibilità di svolgere gli esami del II anno.