Tirocinio

Il corso prevede un tirocinio di 300 ore (12 cfu) previsto al secondo anno di corso ed è un’occasione per acquisire competenze pratiche e favorire un contatto col mondo del lavoro. 

Può essere svolto prevalentemente in:

  • Istituti scolastici
  • archivi
  • biblioteche
  • musei
  • ecc.

Il tutor universitario del corso di laurea magistrale in Culture e tradizioni del Medio Evo e del Rinascimento è la prof.ssa Raffaella Cantore che è anche docente verbalizzante.

1 credito di tirocinio = 25 ore di attività  --- 12 CFU = 300 ore

Tirocinio interno

Presso strutture interne all'Ateneo (per es. biblioteca di Lettere...)

Tirocinio interno

Tirocinio esterno

In aziende/enti convenzionati: biblioteche, archivi, soprintendenze, musei, pinacoteche, ecc.

Tirocinio esterno

Riconoscimento crediti F e valutazione

Ogni credito F dovrà corrispondere a 25 ore di attività:

  • Tirocinio interno/esterno e in laboratorio: verrà riconosciuto un credito ogni 25 ore di attività pratica documentate dal registro presenze previsto dalla procedura di tirocinio.
  • Convegni/Seminari ed escursioni didattiche: la partecipazione a tali attività formative non dà luogo a riconoscimento crediti.

 VALUTAZIONE

  • per le attività di laboratorio (tirocini interni ed esterni) il voto verrà attribuito dal responsabile del tirocinio/tutor aziendale in trentesimi o sotto forma di giudizio.

La  verbalizzazione definitiva avverrà solo a completamento dei 6 crediti e il voto unico finale sarà la media dei vari voti ottenuti in caso di frammentazione dei crediti F.

Riconoscimento di attività lavorativa

Se stai svolgendo un'attività  pertinente al profilo professionale del corso di studio, puoi chiedere che venga riconosciuta la tua esperienza lavorativa mediante istanza indirizzata al Consiglio di corso di studio

La richiesta di convalida di tirocinio deve essere presentata nell’area riservata studiare.unife.it, secondo quanto riportato all’indirizzo: http://www.unife.it/it/iscriviti/iscriversi/riconoscimenti

Dovrai allegare:

  • una relazione dettagliata della tua attività, nella quale descrivere tutte le informazioni relative allo svolgimento del lavoro (le mansioni svolte, che dovranno essere pertinenti al corso di studi, i risultati ottenuti, il periodo di lavoro, la sede di lavoro, etc).
  • una dichiarazione del datore di lavoro, su carta intestata e firmata dal responsabile, con la quale si attesta che lo studente ha lavorato o lavora presso l’ente/azienda. È necessario indicare il periodo di lavoro e le mansioni svolte, a conferma di quanto dichiarato dallo studente nella relazione.
  • l'attività deve essere svolta nel periodo di iscrizione al corso di studio.
  • la richiesta va presentata solo se si sono raggiunte le 150 ore previste per il tirocinio e il totale delle ore deve essere riportato sia nella relazione sia nella dichiarazione del datore di lavoro.

FAQ tirocini

Puoi trovare molte informazioni tra le FAQ del sito del portale 

Vai alle FAQ Tirocini