Prima della partenza

Se sei risultato vincitore e hai accettato la destinazione, ora devi effettuare alcuni passi importanti per poter partire:

  • segui le istruzioni dell'Ufficio Internazionalizzazione sulla pagina web di Ateneo nella sezione: Prima di partire. 
  • segui le istruzioni del Corso di Studio riportate in questa sezione del sito: sulla base delle informazioni raccolte sull'offerta didattica straniera dovrai redigere una proposta di piano di studi individuale che deve avere l'approvazione del/la coordinatore/trice alla mobilità del tuo Corso di Studio per essere inserita nel Learning Agreement: un documento che ti assicura il riconoscimento dei crediti conseguiti all’estero. 

Raccogli le informazioni sulle Università estere

Le Università straniere possono richiedere una conferma dell'iscrizione o altri documenti entro determinate scadenze spesso vincolanti per essere accettati e seguire le loro lezioni. È a cura degli studenti e delle studentesse informarsi preventivamente e produrre quanto richiesto entro le scadenze consultando i siti web o gli operatori delle Università straniere ospitanti. Nella pagina della mobilità internazionale di Unife trovi le indicazioni su come contattare le università ospitanti e altre informazioni utili.

Inoltre per predisporre un piano degli studi presso l'Università estera informati in particolare su:

  • l'offerta didattica, gli insegnamenti disponibili per gli studenti Erasmus e se sono a numero chiuso
  • i programmi degli insegnamenti che vuoi svolgere
  • calendario didattico ossia le date dei semestri delle lezioni e degli esami
  • orari delle lezioni e l'eventuale frequenza richiesta
  • se offrono la possibilità di svolgere attività di ricerca/preparazione tesi o tirocinio (molto spesso non sono previste per gli Erasmus)
  • informazioni sul Learning Agreement (eventuali crediti minimi necessari e se lo vogliono in un formato diverso da quello di Unife)

Tutte le informazioni raccolte da varie fonti (social o chi è già stato nella stessa sede) o riferite ad anni precedenti, vanno sempre confrontate con quelle presenti sui siti web delle Università straniere o da loro fornite, nell'anno della partenza.

Quali attività possono essere svolte all'estero e riconosciute

Per il tuo Corso di Studio puoi svolgere all'estero:

  1. tutti gli insegnamenti e i relativi esami
  2. l'attività per la preparazione della tesi denominata "Prova finale fase preparatoria" di 12 crediti 
  3. tirocinio curriculare (previsto dal proprio Piano di Studi) solo se svolgi anche una delle attività riportate nei punti a) e b).

Ad alcune condizioni

  • se c'è un'attinenza dei contenuti e del peso in crediti tra i programmi esteri e quelli degli insegnamento del tuo Corso di Studio
  • se hai ottenuto prima l’approvazione del piano estero dal/lla Coordinatore/trice per la mobilità del tuo Corso di Studio
  • se hai ottenuto l'approvazione delle materie anche dall'Università estera

Le attività possono essere svolte all'estero anche se non sono del tuo anno di corso.

Se l’insegnamento Unife che vuoi svolgere all’estero è integrato, ossia composto da uno o più moduli, devi svolgere all'estero la totalità dei crediti dell'insegnamento e tutti i moduli in esso presenti, affinché esso sia riconoscibile. 

Casi particolari: il Laboratorio di Sintesi Finale (LSF) e il Tirocinio

  • Il Laboratorio di Sintesi Finale, un corso integrato annuale, può essere svolto all'estero anche concentrando i suoi crediti in un solo semestre se hai avuto l'autorizzazione del/lla docente responsabile del LSF di poterlo svolgere all'estero. 
  • per chi si è immatricolato/a fino all'anno accademico 2021-22, il tirocinio curricolare (4 crediti) è un modulo del LSF, denominato Attività pratiche formative. Perciò, il tirocinio può essere inserito nel Learning Agreement del programma di mobilità, solo se inserisci tutti i 24 crediti del LSF (comprensivi del tirocinio), sempre se l'Università ospitante prevede che tu possa svolgere il tirocinio al suo interno. Altrimenti  puoi inserire nel Learning Agreement i 20 crediti di didattica frontale del LSF e svolgere comunque all'estero il tirocinio curricolare, al di fuori del programma Erasmus+ Studio presso studi o aziende. In quest'ultimo caso, devi seguire le istruzioni per attivare il tirocinio estero al di fuori dei programmi di mobilità che avrà poi una sua registrazione a parte rispetto al programma di mobilità Erasmus. Se partecipi invece all'Erasmus+ Traineeship puoi svolgere anche solo il modulo di tirocinio.
  • per chi si è immatricolato/a dall'anno accademico 2022-23, il tirocinio curricolare (4 crediti) è un'attività singola, perciò il tirocinio può essere inserito nel Learning Agreement, sempre se l'Università ospitante prevede lo svolgimento del tirocinio al suo interno. 

Possono essere riconosciute solo le materie

  • inserite nel Learning Agreement, quindi approvate
  • effettivamente superate e presenti nella certificazione finale rilasciata dall'Università (Transcript of Records o sezione "After the mobility" del Learning Agreement)

Predisponi la proposta di piano di studi

Le Università straniere spesso erogano insegnamenti di peso diverso da quello del tuo Corso di studio. Pertanto, per raggiungere il carico didattico equivalente dell’esame di cui vuoi chiedere la convalida, possono essere convalidati più esami sostenuti all’estero o viceversa, purché ragionevolmente attinenti come temi trattati. 

Ad esempio:

  • due corsi da 6 crediti ciascuno vengono convalidati per un unico Laboratorio di progettazione da 11 crediti.
  • un Laboratorio progettuale da 25 crediti viene convalidato per LCA2 (11 CFU) + LAP4 (11 CFU)

Si possono compensare i crediti tra esami diversi per piccole differenze. Ad esempio, se rimangono in eccesso dei crediti, questi possono compensare una piccola differenza di un altro insegnamento che ne è carente, concordandolo in fase di definizione della proposta con il/la Coordinatore/Coordinatrice alla mobilità.

La differenza in difetto tra crediti erogati dalla sede ospitante estera e quelli del tuo Corso di Studio non può essere superiore a 2 crediti del totale.

Per ottenere la borsa di studio ministeriale devono esserti riconosciuti almeno 12 crediti. Affinché questo sia possibile, devi inserire nel Learning Agreement e superare almeno 12 crediti in totale.

Chiedi le autorizzazioni e invia la proposta

Ora hai ipotizzato una proposta e per il nostro Corso di Studio devi chiedere l'autorizzazione del piano estero solo alla Coordinatore/trice per la mobilità.

Ossia, non devi rivolgerti ad altri docenti, tranne che per queste due materie per cui devi avere l'approvazione preventiva dai/lle docenti responsabili, inviandogli una mail con i relativi programmi degli insegnamenti esteri:

  • il Laboratorio di Sintesi Finale (LSF)
  • l'attività preparatoria per la tesi concordata con il proprio relatore di tesi

Se non sai ancora quale Laboratorio di Sintesi Finale avrai in piano, contatta i/le docenti dei LSF che vorresti scegliere (anche più di un LSF).

L'approvazione ottenuta per queste due materie va poi inviata via mail anche al/lla Coordinatore/trice alla mobilità del tuo Corso di Studio.

Per chiedere l'autorizzazione al/lla Coordinatore/trice alla mobilità del tuo Corso di Studio devi:

  1. compilare il modulo Proposta di Convalida completo di denominazioni degli insegnamenti scelti, relativi crediti (o durata in ore se non sono espressi i crediti) e corrispondenze
  2. scaricare i programmi delle attività che vuoi seguire nella sede estera (syllabus) in lingua inglese
  3. inviare al/lla Coordinatore/Coordinatrice una mail contente un testo introduttivo che specifica chi sei a quale corso sei iscritto/a e cosa vuoi fare con in allegato (no formato immagini) il modulo Proposta di convalida e i programmi delle attività che intendi seguire nella sede ospitante, così da poterne valutare l'attinenza tematica. 

Tutto questo va fatto anche nel caso tu volessi modificare il Piano di Studi durante il soggiorno.

Il/la Coordinatore/Coordinatrice alla mobilità potrà risponderti proponendo di modificare il piano o approvandolo. Se approvato, potrai inserirlo nel Learning Agreement.

Compila e trasmetti il Learning Agreement

Dopo aver ottenuto l'approvazione della tua proposta di piano di studi estero da parte del/la Coordinatore/trice alla mobilità devi compilare il Learning Agreement online seguendo le istruzioni sulla pagina di Ateneo:

Compila Learning Agreement

Il Learning Agreement deve essere compilato almeno due mesi prima della partenza. Nel caso in cui l'Università straniera preveda tempistiche diverse/più stringenti, dovrai attivarti con anticipo per compilare il Learning Agreement e recuperare le approvazioni.

Una volta caricato il piano nel Learning Agreement, il/la Coordinatrice alla mobilità riceverà una notifica con richiesta di firma, che verrà apposta digitalmente (sempre tramite piattaforma Mobility Online) dopo aver controllato l'esattezza delle convalide e delle informazioni inserite.

Anche l'Università estera deve a sua volta approvare il Learning Agreement. Non tutte le Università aderenti al programma Erasmus+ utilizzano la stessa piattaforma digitale per la compilazione e trasmissione dei documenti, in questi casi è cura dello/a studente/essa trasmettere il Learning Agreement all’Università straniera per essere approvato e firmato dal/la Coordinatore/trice alla mobilità estero.