Tirocinio

  • CHE COSA: tirocinio curricolare pratico applicativo, con contenuti altamente affini al percorso di studi
  • CHI: studenti all’ultimo anno di corso (preferibilmente I semestre)
  • QUANDO: organizzazione almeno 2 mesi prima – durata min 50 ore
  • COME: attivando un progetto di tirocinio / ottenendo il riconoscimento di: attività lavorative coerenti, tutorati didattici o supporti a laboratori, partecipazione a workshop, congressi
  • DOVE: presso aziende, enti, laboratori di analisi in Italia o all’estero o internamente presso un laboratorio di ricerca di Unife
  • PERCHE’: riconoscimento di 2 cfu richiesti dal piano di studi; acquisizione delle capacità pratiche e di utilizzo di strumentazione per il futuro lavoro; applicazione conoscenze teoriche apprese; preparazione/avvio stesura elaborato finale.

Per conoscere regole, procedure e tempistiche, prima di procedere leggere con attenzione:

Contatti di riferimento:

In caso di dubbi, nelle FAQ troverai un riepilogo delle domande e delle risposte più frequenti

Tirocinio interno

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio interno ad Unife

Leggi come fare

Tirocinio esterno

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio interno ad Unife

Leggi come fare

Riconoscimento

Lavori o hai svolto attività utili al riconoscimento del tirocinio?

Leggi come fare

Tirocinio all'estero

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio interno ad Unife

Leggi come fare

Prima del tirocinio

Prima di avviare un’esperienza di tirocinio è necessario svolgere la Formazione obbligatoria online in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, prevista anche in piano al I anno di corso.

Per ulteriori informazioni

NB: salvare gli attestati al termine delle due parti di formazione, da allegare poi alla documentazione necessaria per ciascuna procedura di attivazione tirocinio (diversamente, il tirocinio non sarà approvato e attivato). 

Verbalizzazione

L'attività di tirocinio è da verbalizzare come un normale esame, quindi - una volta terminata l'attività - sarà necessario che:

  • lo studente si iscrive al primo appello utile denominato “Verbalizzazione dei Crediti F relativo all’esame STAGES E TIROCINI, pubblicato in bacheca appelli
  • sulla base delle valutazioni, i Docenti responsabili dei crediti F esprimono un voto in trentesimi
  • nel caso in cui sia già stato ottenuto il riconoscimento di attività diverse dal Tirocinio, la registrazione di tutti i crediti F avviene solo quando lo studente ha svolto anche l'attività pratica per la durata necessaria a raggiungere i 2 cfu previsti dal piano, con valutazione pari alla media pesata delle varie attività.

Dal tirocinio alla tesi

Nel corso del II semestre del II anno è previsto lo svolgimento del tirocinio di laurea, durante il quale sarà svolto il lavoro sperimentale finalizzato alla preparazione della tesi finale.

Il progetto di ricerca deve essere condotto in modo attivo dallo studente sotto la guida di uno o più tutori/relatori e può essere svolto presso un laboratorio di ricerca dell’Università di Ferrara o altra struttura esterna all’Università riconosciuta dalla struttura didattica.

La tematica dovrà essere riconducibile alla caratterizzazione del profilo formativo.

QUINDI

il tirocinio obbligatorio di 2 cfu può essere come no il preludio dell’attività sperimentale pratica richiesta per la preparazione dell’elaborato finale.

PROCEDURE

  • tirocinio curricolare+tirocinio per tesi INTERNO A UNIFE: compilare un solo form, specificando la tipologia
  • tirocinio curricolare + tirocinio per tesi ESTERNO: compilare un unico progetto formativo, indicando la tipologia TIROCINIO CURRICOLARE ma una durata estesa per tutto il periodo di attività
  • tirocinio SOLO per tesi ESTERNO: compilare specifico progetto formativo indicando come tipologia STAGE PER TESI, a 0 cfu

Tirocini e stage per tesi

Caratteristiche della prova finale