Tirocinio

  • CHE COSA: tirocinio curricolare pratico applicativo, con contenuti altamente affini al proprio percorso di studi
  • CHI: studenti all’ultimo anno del corso di studi o al II (se conseguiti tutti i cfu del I anno e almeno 18 del II)
  • QUANDO: organizzazione almeno 6 mesi prima – durata min 150 ore
  • COME: attivando un progetto di tirocinio / ottenendo il riconoscimento di attività lavorative coerenti o della partecipazione a seminari, workshop, congressi
  • DOVE: presso aziende, enti, laboratori di analisi o internamente presso un laboratorio di ricerca di Unife
  • PERCHÉ: riconoscimento di 6 cfu richiesti dal piano di studi; acquisizione delle capacità pratiche e di utilizzo di strumentazione per il futuro lavoro; applicazione conoscenze teoriche apprese; preparazione/avvio stesura elaborato finale

Per conoscere regole, procedure e tempistiche, prima di procedere leggere con attenzione:

Contatti di riferimento:

  • Manager didattica: manager.biotec-med@unife.it

  • Docenti Responsabili dei Crediti F per il CdS: tirocini.biotec-med@unife.it, in particolare: Dott.ssa Anna Fantinati per area chimica, Dott.ssa Maria Letizia Penolazzi per area bio-biotec, Prof.ssa Elisabetta Melloni per area medica.

In caso di dubbi, nelle FAQ troverai un riepilogo delle domande e delle risposte più frequenti

  Per maggiori informazioni                                                   

Tirocinio interno

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio interno ad Unife

Leggi come fare

Tirocinio esterno

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio con enti esterni

Leggi come fare

Riconoscimento

Lavori o hai svolto attività utili al riconoscimento del tirocinio?

Leggi come fare

Tirocinio all'estero

Procedure, informazioni e moduli per attivare un tirocinio all'estero

Leggi come fare

Prima del tirocinio

È necessario svolgere e completare la formazione obbligatoria online in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per ulteriori informazioni 

NB: salvare gli attestati al termine delle due parti di formazione, da allegare poi alla documentazione necessaria per ciascuna procedura di attivazione tirocinio (diversamente, il tirocinio non sarà approvato e attivato). 

Verbalizzazione

L'attività di tirocinio è da verbalizzare come un normale esame, quindi - una volta terminata l'attività - sarà necessario che:

  1. lo studente si iscriva al primo appello utile denominato "Verbalizzazione dei Crediti F", relativo all'esame ATTIVITA' FORMATIVE TRASVERSALI, pubblicato in bacheca appelli
  2. sulla base delle valutazioni, i Docenti responsabili dei crediti F esprimano un voto in trentesimi

Nel caso in cui sia già stato ottenuto il riconoscimento di attività diverse dal Tirocinio, la registrazione di tutti i crediti F avviene solo quando lo studente ha svolto anche l'attività pratica per la durata necessaria a raggiungere i 6 cfu previsti dal piano, con valutazione pari alla media pesata delle varie attività.

Dal tirocinio alla tesi

La prova finale (12 cfu complessivi) consiste nella redazione e discussione pubblica di un elaborato scritto su un tema di ambito prevalentemente biotecnologico.

L'elaborato finale si basa, di preferenza, sull'esperienza pratica-operativa acquisita con l'attività di tirocinio (presso laboratori industriali o di ricerca universitaria) e sul contesto scientifico di riferimento, in termini di risultati ottenuti durante il percorso, forniti, discussi ed interpretati con il supporto del tutor/relatore. La stesura della tesi e la successiva discussione permetterà di valutare quanto lo studente sia
entrato nelle problematiche teorico/pratiche relative al suo lavoro di tesi.

Sono però ammesse anche tesi a carattere compilativo, con risultati ricavati dallo studio e analisi di uno o più articoli condivisi e/o suggeriti dal tutor/relatore.

Il tirocinio quindi potrebbe non necessariamente consistere in frequentazione fisica di un laboratorio ma piuttosto portare all'inserimento in un percorso più ampio, sempre affiancati dal tutor/relatore, che prevede elaborazione di dati e approfondimento della letteratura.